Sali a Baita   Do Re Mi
Fa
Sol
 


Di quel
che passa
si scrive,
si canta,
si balla.

Di quel
che resta
ci bastan
gli occhi.

 

4.12.07

 
Fallo da tergo.

Si bello dai fai la faccia felice così dai sembri proprio uno che se la gode adesso spalmati che va tutto bene quasi da mandare a puttane. Mi hai lasciato autistico sopra questo sgabello mentre tutti gli altri pazienti li hai presi col resto dei calci e adesso ti incazzi se dopo un quarto d'ora ancora faccio me stesso.
Dovevi venirmi incontro dovevo lasciare il mio mondo ma non era questa l'istruzione che mi avevi impartito lasciasti un biglietto con scritto fai questo ed io altro non ho fatto che attendermi. Inutile l'urlato del richiamo io mi son messo costante e affamato.
Ahi.
Mi sbrano con gusto e ritegno questo mio corpo di niente e di speme. Sottofondo mariachi allo show odierno radiofonico.
Ahi.
Mi fingo coccodrillo. Apro le fauci e sorpresa sbadiglio. A che ora c'è la partita? Su che canale la fanno? Chi gioca? Si bello dai fai la faccia felice così dai sembri proprio uno che se la gode adesso. Sbadiglio. Dovevi venirmi incontro dovevi.
Voglio un po di tè ed anche un po' di me. Ci metto dello zucchero alla canna del gas e quando scappo dal cappio m'angustio con gusto un truzzo di tatuaggio con su scritto: ' '.
Ahi.
La mia linea della vita è fuoriforma. Deciso che ballo per evitare la genuflessione ai detentori dei ghigni sapienti. A Orlando c'era un vecchietto che suonava un pezzo di lavatrice da far piangere. Quando gli ho lasciato i miei spiccioli lui ha improvvisato un sorriso sdentato. Voglio i suoi denti passati. Ed un colletto alto d'una camicia a fiori solo per darmi un vanto.
Ahi.
Il mio gatto è distratto.
Se lo chiamo abbaia.

#


Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

 

 

 
   


Pixel stretti:


   


Questo è
l'ultimo
inchiostro
mercantile
fresco di
sale e rime.


Qui ultimamente
sto in compagnia
di bella gente.

 

carta

Quest'altro
invece
è a spasso
per Santiago
con le prime
piume.



Il Pallone,
se sei così vecchio,
ora l'avresti perso.

Fortuna che,
come niente,
ora è tornato
tranquillo come sempre.

Se spulci
attento
già c'è l'eco
archiviato
di quel che ero.

Comunque
di certo
rimane solo
lo Sghembo,
ed è questo:

Home.

     
    Cerca che ti passa  
   
Vi lascio la punteggiatura, ma non nel mezzo: quello e' tutto fra la mia testa ed il blu.
Percio', nel caso vi piaccia per gloria o pecunia, almeno un grazie o una mancia rauca.
 
   
creativo