Sali a Baita   Do Re Mi
Fa
Sol
 


Di quel
che passa
si scrive,
si canta,
si balla.

Di quel
che resta
ci bastan
gli occhi.

 

2.9.05

 
L'acqua sulla terra.

Saranno integrati i circuiti
dentro al blu trasparente al contatto
ma bell'uomo tu manchi a questo mio essere
e non ci crederei dei tuoi perchè
ne ho raccolta una speranza piena:
ad ogni tocco d'umano che incontro
tu ritorni dal sapore al cuore.

Non è un silenzio quello che m'hai lasciato
non è corda di violoncello spizzicata
è più un'euforia
un dirti che se non ci credi
beh mi basto io
continuo ad inseguire
continuo ad alzare il volume
continuo a danzare
sopra le scarpette coi tacchi
sfiorando l'acqua sulla terra.

La senti l'aria mossa
da questa seconda voce di controbalzo,
questa discrezione lenta che ora mi porto?
E' un accordo
ce l'ho addosso
è un lieve parlare calmo
è un ricordo diverso da quegli anni
per questo litigo spesso
con le teste che non si fermano
per questo batto i tasti con vigore
stacco le note squartando le differenze
e dico chiaro e più volte quel che sono
per ripulire via la muffa degli inganni.

Per ancorarmi saldo.

La notte
c'è più spazio senza te
tanto che giro spesso
per riempirla senza meta
e sfruscio le ginocchia fra l'erba alta
e cerco la negazione di quel che la luce
mi nega.

Sei fortunato sai ora
che non c'è più il mio respiro
che sei un'arpeggio d'arpa lontano
che non ti bisogna di più niente
che ti basti da solo senza più nulla
non come me
che t'aspetto
che cullo la testa
fra un'onda e l'altra
e in questo mondo mi perdo
mancino maldestro.

#


Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

 

 

 
   


Pixel stretti:


   


Questo è
l'ultimo
inchiostro
mercantile
fresco di
sale e rime.


Qui ultimamente
sto in compagnia
di bella gente.

 

carta

Quest'altro
invece
è a spasso
per Santiago
con le prime
piume.



Il Pallone,
se sei così vecchio,
ora l'avresti perso.

Fortuna che,
come niente,
ora è tornato
tranquillo come sempre.

Se spulci
attento
già c'è l'eco
archiviato
di quel che ero.

Comunque
di certo
rimane solo
lo Sghembo,
ed è questo:

Home.

     
    Cerca che ti passa  
   
Vi lascio la punteggiatura, ma non nel mezzo: quello e' tutto fra la mia testa ed il blu.
Percio', nel caso vi piaccia per gloria o pecunia, almeno un grazie o una mancia rauca.
 
   
creativo