Sali a Baita   Do Re Mi
Fa
Sol
 


Di quel
che passa
si scrive,
si canta,
si balla.

Di quel
che resta
ci bastan
gli occhi.

 

18.7.05

 
In particolare.

Per vantarmi nella danza
ho inventato la distanza:
quando esco di casa
porto in tasca una rosa
chiusa da portagioie di giada
l'amo come esser preziosa
e non la sveglio mai
ch'è timorosa.

In particolare
sudo d'inverno
quando il ghiaccio
è troppo gonfio
da farsi secco
io lo lecco
godendo
e come detto
sudo freddo.

La sera prima ho sgorgato l'aceto
passandolo in un panno d'argento
l'ho chiamato amore e ancora m'imbevo
alimentandone il mio sguardo lento
mi son detto poi coraggio
è il minor danno
per esser del futuro scontento.

In particolare
te lo dico in silenzio
io sudo d'inverno
scostato al resto di te
bollente in stagione,
e c'è dell'altro
prima che mi dimentico:
mastico veloce
deglutisco ramarro
e al primo gelo
come detto
io sudo freddo.

Nel canto son rauco
voce notevole ma eccezzione
copro le mie fughe di malto
e perdo fiato con rumore.
C'è luce nel piano scordato
quando lo suona il tuo spartito:
è come m'avessi baciato
e le tue labbra ripulito.

In particolare
c'è questa cosa speciale:
io sudo glaciale
gocciolando
difronte al clima polare
amo l'avvertenza sottile
dell'aria rarefatta,
inciampo scalando
e lo faccio spesso
mentre tento d'ansimare
che non so se te lo detto
ma io sudo male
solo al freddo,
strano difetto.


#


Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

 

 

 
   


Pixel stretti:


   


Questo è
l'ultimo
inchiostro
mercantile
fresco di
sale e rime.


Qui ultimamente
sto in compagnia
di bella gente.

 

carta

Quest'altro
invece
è a spasso
per Santiago
con le prime
piume.



Il Pallone,
se sei così vecchio,
ora l'avresti perso.

Fortuna che,
come niente,
ora è tornato
tranquillo come sempre.

Se spulci
attento
già c'è l'eco
archiviato
di quel che ero.

Comunque
di certo
rimane solo
lo Sghembo,
ed è questo:

Home.

     
    Cerca che ti passa  
   
Vi lascio la punteggiatura, ma non nel mezzo: quello e' tutto fra la mia testa ed il blu.
Percio', nel caso vi piaccia per gloria o pecunia, almeno un grazie o una mancia rauca.
 
   
creativo