Sali a Baita   Do Re Mi
Fa
Sol
 


Di quel
che passa
si scrive,
si canta,
si balla.

Di quel
che resta
ci bastan
gli occhi.

 

4.3.05

 
Come mai, com'è possibile?

Qui è strano,
come un centro d'accoglienza.
Lo spirito è benevolo, le premesse cariche di ogni spremuta di bene e le intenzioni sono delle migliori. Vestite a festa.
Purtroppo chissà come ancora avviene lo scontro.
Ci finisco dentro e non ne so il come.
Succede che arrivo ad un punto in meno dell'esplosione senza neanche rendermene conto e quanto mi si presentano le spese non capacito il perchè e resto irto in tensione.
Come mai, com'è possibile ritrovarmi a guardarmi i pollici e tutti gli altri compagni tesi?
Come mai, com'è possibile guardare il soffitto in attesa dello scoppio, sentire una vena pulsare nascosta sotto l'occhio e desiderare di afferrare qualcosa per scagliare?
Come mai, com'è possibile?
Quando è arrivata la tormenta io dov'ero?
L'ho scelta apposta la strada in direzione tempesta oppure ho fra le chiappe un masochismo latente?
Sfortuna in fortuna non ho memoria e benchè ancora adesso mi sforzo io non trovo una che sia una risposta.
Piuttosto mi sposto e raccolgo i cocci delle mie urla.
Fatto questo sembra quasi che io svenga ma non è vero, semplicemente è essere spolpo.
Tocco la latta umida che mi scherma: rimbomba.
Ticchetto zigrinato sono squarciato e imprigionato: dall'alto già ricomincio ad avere la mia razione di ragione e denso e calmo tra poco sarò di nuovo colmo.
Stringerò Caronte di nuovo la mia barca in bacchetta da rabdomante e me ne andrò avanti ancora a passo adelante diffidando delle ombre riflesse sulle acque.

#


Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

 

 

 
   


Pixel stretti:


   


Questo è
l'ultimo
inchiostro
mercantile
fresco di
sale e rime.


Qui ultimamente
sto in compagnia
di bella gente.

 

carta

Quest'altro
invece
è a spasso
per Santiago
con le prime
piume.



Il Pallone,
se sei così vecchio,
ora l'avresti perso.

Fortuna che,
come niente,
ora è tornato
tranquillo come sempre.

Se spulci
attento
già c'è l'eco
archiviato
di quel che ero.

Comunque
di certo
rimane solo
lo Sghembo,
ed è questo:

Home.

     
    Cerca che ti passa  
   
Vi lascio la punteggiatura, ma non nel mezzo: quello e' tutto fra la mia testa ed il blu.
Percio', nel caso vi piaccia per gloria o pecunia, almeno un grazie o una mancia rauca.
 
   
creativo